Indennità 600 euro: ecco come e quando richiederla

Indennità 600 euro: ecco come e quando richiederla

Marzo 28, 2020 B&I 0

L’INPS informa gli utenti che a partire dal 1 aprile sarà possibile presentare la domanda per richiedere l’indennità di 600 euro.

Possono beneficiare dell’indennità:

  • Liberi professionisti titolari di partita iva attiva alla data del 23 febbraio 2020 e ai lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa attivi alla medesima data, iscritti alla Gestione separata non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie;
  • Lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali dell’Ago;
  • Lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e la data di entrata in vigore del Decreto “Cura Italia”;
  • Operai agricoli a tempo determinato, non titolari di pensione, che nel 2019 abbiano effettuato almeno 50 giornate effettive di attività di lavoro agricolo;
  • Lavoratori iscritti al Fondo pensioni Lavoratori dello spettacolo, con almeno 30 contributi giornalieri versati nell’anno 2019 al medesimo Fondo, cui deriva un reddito non superiore a 50.000 euro, e non titolari di pensione.

Per inviare la domanda occorre avere le credenziali ed accedere ai servizi MyInps. L’istituto ha inoltre messo a disposizione una modalità semplificata per il rilascio del PIN e per effettuare le domande di prestazione per l’emergenza Covid-19.

Per un affiancamento gratuito alla presentazione della domanda, clicca qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *